Italiano  
Il carrello è vuoto

Condizioni di vendita

1. Parti contraenti e limiti di validità

(1) Le parti contraenti nell'ambito delle presenti condizioni generali sono L'Erborista di Via Pisanello (qui di seguito chiamato "il venditore") ed il consumatore cliente.

(2) Tutte le offerte, consegne e prestazioni del venditore nell'ambito dello shop on line avvengono esclusivamente secondo le presenti condizioni generali nella versione valida al momento dell'ordine.

(3) Il venditore non accetta nessuna condizione divergente del cliente, con riserva di una conferma esclusiva. Accordi individuali hanno precedenza.

2. Scelta di merce e stipulazione di contratto di compravendita

(1) Il cliente ha la possibilità di scegliere ed ordinare dei prodotti sul sito web del venditore. Sulle pagine dello shop, il cliente può cliccare sugli articoli richiesti che così sono collezionati in un carrello virtuale. Prima d'inviarlo, il cliente ha la possibilità di controllare la correttezza del suo ordine, soprattutto riguardo al prezzo e la quantità degli articoli scelti.

(2) Le offerte del venditore sulle pagine dello shop on line non sono impegnative. Tramite un clic sul bottone "invia ordine", il cliente fa un ordine vincolante della merce nel suo carrello. La conferma d'ordine è uguale alla consegna o alla consegna parziale della merce ordinata.

3. Diritto di recesso

Il cliente ha il diritto, entro un termine di 10gg dal ricevimento della merce ordinata, di recedere dall'ordine senza specificazioni dei motivi. Il recesso deve essere fatto per iscritto (ad esempio, via fax o email) o tramite il rinvio della merce. Il termine comincia con il ricevimento di queste direttive in forma scritta, ma non prima del ricevimento della merce dal destinatario (con la ricorrente consegna di merce simile non prima della prima consegna parziale). Per il mantenimento del termine è sufficiente l'invio tempestivo del recesso o il rinvio tempestivo della merce. Il recesso deve essere indirizzato a:

Erborista
Via Pisanello 8
20146 Milano

Conseguenze del recesso

Nel caso di un recesso efficace, le prestazioni ricevute da ambedue le parti devono essere restituite. Se la merce respinta è in peggiore stato, il cliente deve eventualmente risarcire il rispettivo valore. Per evitare questo, è raccomandabile esaminare la merce per possibili difetti prima di metterla in uso - come sarebbe stato possibile in un negozio. Il cliente non deve eseguire nessun indennizzo se il peggioramento è sorto dall'utilizzazione adeguata della merce. Il cliente deve sostenere le spese di rispedizione, se la merce consegnata corrisponde a quell'ordinata. Il cliente deve adempiere i suoi impegni al rimborso di pagamenti entro un limite di 30 giorni dopo l'invio della dichiarazione di recesso. Per il cliente, il termine comincia con l'invio del recesso o con il rinvio della merce; per il venditore, il termine comincia con il ricevimento sia del recesso sia della merce resa.

4. Condizioni di pagamento e spedizione

(1) Il prezzo d'acquisto è da pagare al momento dell'ordine. Tutti i prezzi includono IVA ed imballaggio.
(2) Le spese di spedizione sono messe in conto separatamente. Per particolari più precisi, si consultano le "Spedizioni e Consegne" nel box a lato delle pagine.
(3) La spedizione della merce ordinata viene effettuata tramite corriere GLS e a mezzo POSTE ITALIANE per il contrassegno all'indirizzo di destinazione del cliente.


Indietro
spacer
Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.